Mamma Fashion - Ricette di primi piatti veloci e sfiziosi. Blog di Moda per essere una mamma fashion | Nel mio blog vi parlerò di moda, cucina, viaggi e altro.

Up

Che rapporto avete con i social media? Conoscete il movimento “anti-social?” Alcuni dei più importanti stilisti hanno deciso di non pubblicare nessuna foto sui social network. Vuol dire che l’hashtag #ootd è preistoria?

marcQuando un anno fa Marc Jacobs condivide con mezzo milione di followers per sbaglio una sua foto nuda di sicuro tanti sono rimasti con la bocca aperta. Anche se lui ha subito corretto la sua mossa sbagliata con un messaggio scherzoso, ormai era troppo tardi. A voi è mai successa una condivisione di una foto o di un post che dopo vi siete pentiti di aver pubblicato? Viviamo in un mondo che va molto veloce, nel quale ogni cosa viene pubblicata e condivisa con la gente e perciò alcuni stilisti hanno pensato bene ed hanno deciso di servirsi della promozione alla vecchia maniera, e di ritirarsi dal mondo dei social media.

phoebCi sono alcuni stilisti che hanno prodotto tanta curiosità tra la gente che il loro lavoro viene premiato ed apprezzato ma che su di loro non si sa niente. La direttrice creativa di Hermès, Nadège Vanhée-Cybulski, quando ha lanciato la nuova collezione, ha fatto in modo che i riflettori siano puntati sulla collezione e non su di lei. Questa strategia ai tempi d’oggi di sicuro va premiata, visto che ormai si vuole sapere tutto, anche oltre il lavoro degli stilisti e siamo anche tanto curiosi sulla loro vita privata. D’altra parte il marchio Balmain invece, per essere più vicino ai consumatori, ha collaborato con la catena dell’abbigliamento H&M, e la linea è stata pubblicata ovunque. Questo tipo di strategia ha dato ottimi risultati ed il direttore creativo di Balmain Oliver Rousteing, per un lungo periodo, è miucciastato al centro dell’attenzione e condivisione della sua linea, che di sicuro non gli dispiaceva. D’altra parte ci sono coloro i quali invece che non danno tanta fiducia a questo modo moderno di condividere e pubblicizzare, tipo Miuccia Prada, Phoebe Philo, Christopher Bailey, Raf Simons. Penso che non sia una casualità, la cosa appare più misteriosa è più interessante! Le persone che, in questo modo , riescono ad attirare l’attenzione, nel mondo della moda rimangono a lungo. Dopo un decennio di Facebook, Instagram e Twitter è arrivato il momento di fare una pausa.

Quante volte vi capita di mettere mi piace ad una foto che nemmeno non leggete cosa sia scritto sotto di essa? socI sostenitori del movimento “anti-social” hanno il principio :meno è meglio! Non vuol dire che dall’ oggi al domani si debba sconnettersi dai social ma che qualche selfie di meno non faccia male. Condividete le vostre foto ma con moderazione e soprattutto non succede niente se per qualche giorno non pubblicate, anzi cosi anche un po’ vi disintossicate! Ricordatevi anche che ogni singola cosa che pubblicate, anche se dopo la rimovete, rimarrà per sempre nella rete, perciò pensateci due volte prima di pubblicare o condividere una vostra foto o un vostro pensiero!

P.S.: In questi giorni nono sono tanto presente, che sono in vacanze! 🙂

 

fotobabmselselfie-regulation-copertina-770x300
Blue Swimsuit self portrait
Photo via Google and Pinterest


ABOUT THE AUTHOR
Dragana Radosevic

Dragana Radosevic

Ciao a tutti. Mi chiamo Dragana. Sono nata il primo giorno di primavera del 1984 sotto il segno dell'ariete. Sono nata in Bosnia dove ho vissuto i primi tre anni della mia vita.

    COMMENTS (23)

  1. Luna

    ()

    I social sono il presente e il futuro ormai su questo c’è poco da fare, ma se devo essere onesta io tutto questo condividere non lo concepisco a pieno. Personalmente poi stendiamo un velo pietoso dato che sto anche mesi senza condividere niente. Per me la privacy è privacy e i fatti miei sono fatti miei. Ma io sono strana è risaputo. ;P
    Bellissimo post, complimenti.
    Mhuà! :*
    Luna
    http://www,fashionsnobber.com

    • Dragana Radosevic

      Dragana Radosevic

      ()

      ti capisco, io invece a volte condivido anche i miei momenti in famiglia che ho i famigliari sparsi in giro per il mondo e se ciascuno mando la foto finisco che sono solo sul pc 😉 un bacione

  2. cristina

    ()

    Interessante questa riflessione. In effetti quegli stilisti e brand che pubblicano meno mantengono un allure di fascino particolare almeno ai miei occhi. E si sono d’accordo, ogni tanto si deve staccare un po’.
    Un bacio
    Cristina
    http://sofiscloset.it

Comments are closed.

Most Discussed