Mamma Fashion - Ricette di primi piatti veloci e sfiziosi. Blog di Moda per essere una mamma fashion | Nel mio blog vi parlerò di moda, cucina, viaggi e altro.

Up

Il caldo ormai è arrivato e, quando le temperature superano i 30-35 gradi, è difficile sopportarlo. Le prime regole sono: stare all’ombra, al fresco e soprattutto bere tantissima acqua.

In estate, soprattutto tra maggio e agosto, accadono ben il 40% in più di incidenti che in qualsiasi altro periodo dell’anno. Il caldo alle persone anziane non fa bene, i giovani invece, in questo periodo dell’anno, vedono tante opportunità per gli sport estremi. Bisogna essere cauti e pensare alla sicurezza propria e anche a quella degli altri. Soprattutto fare gli sport al mattino presto oppure nel tardo pomeriggio.

acqua

Non rimanete mai nelle macchine calde, soprattutto non lasciate mai i bambini (si sente spesso parlare di bambini lasciati nelle macchine che non ce l’hanno fatta!) anche solo per qualche minuto!! Se fuori ci sono 30 gradi, con i finestrini a metà aperti possono raggiungere i 40 gradi all’interno della macchina e arrivare anche a 65 gradi! Nelle giornate calde meglio di tutto è rimanere a casa con i bambini, oppure andare al mare o in montagna.

estate

La pelle sudata è umida ed è l’ambiente perfetto per poter ospitare i batteri e i funghi. La maggior parte delle infezioni della pelle le possiamo evitare con un frequente cambio d’abiti e facendo la doccia frequentemente.. Indossate i vestiti larghi ed evitate l’esposizione solare. Se nella vostra casa non avete i climatizzatori, nelle giornate calde, chiudete gli scuri o le persiane e ventilate l’ambiente solo di notte. Un ulteriore aiuto può essere dato dall’applicare a porte e finestre lenzuola umide.

beva
Nelle giornate calde vi potete rinfrescare con le gomme da masticare al gusto di mentolo e con un bicchiere d’acqua. Prima che iniziate con il vostro pranzo masticate una gomma al gusto di mentolo, perché così non farete più eccessi al tavolo in quanto il mentolo rallenta l’ormone della fame.

doccia

I primi sintomi del colpo di sole sono la febbre con le vertigini, in questo caso dovete subito recarvi al pronto soccorso, perché in alcuni casi arriva anche la perdita di coscienza e la morte improvvisa, perciò non è da scherzare! Le prime cose da fare sono: spogliare la persona colpita, applicargli impacchi freddi e dargli l’acqua da bere.

angia

Per combattere la sete sono consigliabili bevande analcoliche e se è possibile non zuccherate, a temperatura ambiente, possibilmente che sia acqua. Se beviamo la bevanda fredda il nostro corpo consuma tanta energia per riscaldarla, tante volte può capitare, dopo aver bevuto un bicchiere di bevanda fredda, di avere ancora più sete. Mangiate tanta frutta, soprattutto l’anguria e il melone che contengono una grade percentuale d’acqua. Nelle giornate estive consumate tante insalate e meno il cibo salato e tanto condito.

Le curiosità:

I dermatologi dicono di stare dalle 10 alle 16 nell’ombra. I recenti studi invece hanno scoperto che anche l”ombra degli alberi grandissimi protegge al massimo solo con il fattore 10. Perciò anche quando siete all”ombra dovete mettervi la protezione solare!

albero

Quando un insetto vi punge lavatevi con il sapone e l’acqua. Tante volte succede che il fastidio viene solo dopo che ci siamo grattati, perché ormai abbiamo infettato la zona! Invece se volete dormire in pace, senza che, alla mattina, vi troviate pieni di punture di zanzare, prima di andare a dormire, mettetevi sul corpo l’olio di eucalipto di limone.

Se invece non riuscite nemmeno con il deodorante a nascondere l’odore del sudore, allora è possibile che vi manchi lo zinco nel corpo. Provate con 30 milligrammi di aggiunta ogni giorno e vedrete che l’odore sparirà!

estater


ABOUT THE AUTHOR
Dragana Radosevic

Dragana Radosevic

Ciao a tutti. Mi chiamo Dragana. Sono nata il primo giorno di primavera del 1984 sotto il segno dell'ariete. Sono nata in Bosnia dove ho vissuto i primi tre anni della mia vita.

    COMMENTS (25)

  1. LALU

    ()

    contro le zanzare ottimo anche il basilico…io bevo molto, in realta’ l’esttae mi piace, ma non sono un amante del caldo asfissiante, anche perch[ si [ costretti ad accendere l-aria condizionata, e poi la cervicale..
    Lalu

Comments are closed.

Most Discussed