Mamma Fashion - Ricette di primi piatti veloci e sfiziosi. Blog di Moda per essere una mamma fashion | Nel mio blog vi parlerò di moda, cucina, viaggi e altro.

Up
pc

Buongiorno a tutti!

Avendo un bambino di 5 anni ogni tanto ho avuto qualche problema perchè c’era qualcosa che non voleva mangiare, anche se mangia quasi tutto. Soprattutto adora tanto il pesce e la frutta, eh si, posso dire che mio figlio è una buona forchetta. Ma ci sono anche i bambini ai quali la frutta e verdura non piacciono per niente. Come ben sapete la frutta e la verdura hanno tantissime vitamine e minerali, e, soprattutto in inverno, bisogna mangiarli. A tanti bambini le verdure non piacciono, ma se insistete e vi impegnate, vedrete che vostro figlio inizierà ad amare anche il cibo che prima non mangiava.

cibo

A casa nostra abbiamo gusti molto diversi, a me piace tutta l’insalata, i pomodori, le carote, tutta la frutta, il pesce, i crostacei e la carne. A Piero invece piacciono le melanzane, i peperoni, i crostaci ma non il pesce (tranne il tonno) e tutti tipi di carne, entrambi non mangiamo le zucchine, ma a nostro figlio piacciono! Affinchè un bambino mangi tutto bisogna che veda anche voi mangiare tutto! Se vi vede mangiare con gusto anche lui sarà curioso di provare i gusti nuovi. Tante volte mi capitava che Mario vedeva che noi mangiavamo qualcosa che a lui a vista non piaceva, allora io insistevo che almeno assaggiasse!

bambini-e-cibo

Se avete poco tempo fate una grande insalata e come dolce un buono e sano smoothie con la frutta colorata sopra oppure potete aggiungere un po’ di cacao. Una cosa veloce da fare è anche un minestrone con le verdure congelate, basta condirlo con le erbette e vedrete che anche a voi piacerà tanto. Fate che la frutta sia sempre in vista, così i bambini la vedono ed è sempre a portata di mano per una merenda sana.

bambini

Quando andate a fare la spesa portate i bambini con voi. Fatevi aiutare da loro, potete dirli che lunedì mangiate in colore arancione (carote e arance oppure mandarini), martedì in rosso (pomodori e fragole) e cosi via. Quando fate i pasti fatevi aiutare dai vostri figli, soprattutto nei weekend quando avete più tempo e anche pazienza! 🙂 Fate decidere ai vostri figli che frutta e verdura userete per la preparazione dei pasti. Andate insieme al mercato di frutta e verdura, in pescheria, da l macellaio e in panetteria, così si abitueranno anche a fare la spesa fuori dai grandi supermercati e centri commerciali.

ù

Quando volete fare un piatto nuovo fatelo presentare accanto ad una verdura già conosciuta. Tipo se volete che il bambino mangi i broccoli, metteteli accanto al pomodoro o alle patate, cosi la verdura nuova smbrerà più famigliare. Quando fate le patate in forno, mettete dentro anche le carote, oppure la zucca, cosi proveranno una cosa nuova e chi sa che non gli piaccia !

verduere

Può capitare che ai vostri bambini dobbiate presentare una verdura o una frutta anche sette volte, l’importante è non mollare e non fargliela provare ogni giorno, ma ogni 7-10giorni. Iniziate a far a provare ai vostri figli tanti ingredienti già quando sono molto piccoli, che non hanno il palato ancora tanto sviluppato. La cosa importante è non insistere che mangino tutta la verdura e lafrutta che hanno nel piatto, che può solo che peggiorare il rifiuto del bambino verso un determinato ingrediente. Che l’insalata inizi con due/tre foglie e poi pian piano aumentate la dose.

bambini-super-770x450

La regola principale è di comprare la frutta e la verdura di stagione! Invitate a casa gli amici dei vostri bambini e fateli mangiare insieme. Mi ricordo l’estate scorsa eravamo da amici a fare la grigliata e Mario mangiava le costine, il suo amichetto l’ha visto e per la prima volta le ha mangiate anche lui. Vi svelo anche che mangia senza nessun problema il limone, glielo taglio a metà e lui lo mangia, io invece mi giro se no mi arriva la pelle d’oca! 🙂 Ogni mese al vostro bambino presentate un tipo di verdura e un tipo di frutta. Anche piano si arriva lontano! L’unica cosa che bisogna avere è la PAZIENZA!

P.S.: Presto anche qualche ricetta per i più piccoli!

apertura-alimentazione-marzo-1400x600

Photo by Google


ABOUT THE AUTHOR
Dragana Radosevic

Dragana Radosevic

Ciao a tutti. Mi chiamo Dragana. Sono nata il primo giorno di primavera del 1984 sotto il segno dell'ariete. Sono nata in Bosnia dove ho vissuto i primi tre anni della mia vita.

    COMMENTS (3)

Comments are closed.

Most Discussed